Antica Trattoria "da Luigino" con Pizzeria

Il ristorante per la tua famiglia

“Sei tu Luigino?”, “Dov’è Luigino?”

Posted in Locale, Storia

Queste sono le domande più gettonate che ci vengono poste da anni, non passa giorno che qualcuno non le pronunci!-)

Ovviamente io non sono Luigino, e nemmeno mio padre lo è: nessuno di noi è LUIGINO!

Luigino è il precedente proprietario al quale siamo subentrati nel lontano 1987, e che ormai ci ha da tempo lasciati. Nacque il 10 febbraio del 1914 a Grandate ed arrivò qui ancora in fasce, insieme ai genitori che all’epoca subentrarono nella gestione di quella che era un’osteria con un grande campo da bocce dove oggi abbiamo il parcheggio.

Dopo qualche anno però, quando era poco più che adolescente, il padre Giuseppe venne a mancare, e passato un primo periodo di gestione da parte della madre insieme a vari parenti, decise di prenderne le redini insieme alla moglie Giuseppina Ceruti da tutti detta “Sciura Pina”.

Inizialmente era tutto molto più piccolo: appena entravi ti trovavi di fronte al bancone del bar, a sinistra c’era una stanzetta quadrata e a destra, dove ora c’è la nostra sala più grande, c’erano due salette separate da una parete che nascondeva la colonna che c’è in mezzo alla sala. Ricordo che le porte per passare da una stanza all’altra erano piccole pure per me che all’epoca ero un bambino!

Dove invece oggi c’è la sala con il caminetto, quando arrivammo, c’era un’unica stanza utilizzata come magazzino. In passato era divisa in due: nella prima trovava posto un negozio di alimentari e nella seconda, quella in fondo alla casa, un ciclista che al posto della grande finestra, aveva una saracinesca: prima che chiudessero l’incrocio tra la via Roma e la via Varesina, ogni tanto, quando qualcuno era indeciso su che strada prendere…la sfondava con l’auto infilandosi dritto dritto nell’officina!-)

Dove invece oggi abbiamo le toilette, fino a qualche anno fa, c’era un negozio di macelleria gestito da Giampiero Gianni che, dopo essersi sposato con una cugina della Pina, si era trasferito da Caronno Pertusella.

Ora, se vuoi venire ad assaporare la vera cucina tradizionale Comasca e Lombarda non aspettare oltre, clicca subito qui per chiamarci al numero 031.470.530 oppure scrivici una mail e prenota subito il tuo tavolo!

A presto!
Tato

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: